Gaia Bellini | Alizarina

16 > 30 luglio 2021
Il progetto Alizarina dell’artista Gaia Bellini segue un fil rouge che si perde nella notte dei tempi riconoscendo il grandissimo valore simbolico e spirituale del colore, e nel rosso il sangue che sostiene la vita. Bellini accompagna così durante la sua ricerca il groviglio di una rete di radici sotterranee, che nell'interrelazione alchemica del “così sotto così sopra”, ricorda le intricate relazioni della specie umana e l'ecosistema di cui tutti facciano intrinsecamente parte. Una rete rossa di vita che, se velatamente vorrebbe smuovere una coscienza ecologica dando un'identità alle erbacee e tramite questo indagare nel piccolo empatizzare e capire l'importanza di ciò che non è prettamente uomo, formalmente va ad interagire con le infinite possibilità cromatiche di questa unica specie - la Rubia tinctorum - palesando la ricchezza della diversità. La stessa che rende la terra, così instancabile e meravigliosa nella sua impermanenza, viva e vivibile.
immagine

dal martedì alla domenica dalle 18 alle 21

Ingresso gratuito.
L’ingresso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Green pass.

info
Sono stati selezionati i 12 progetti vincitori “Bando di selezione Sala Santa Rita 2021” 
 
 
ENTRA